Guida Bambino Protagonista volume intero
Volume intero (12 capitoli - 79 schede) Se ti sei interessato/a al METODO FEUERSTEIN (vedi http://www.sviluppocognitivo.it/argomento_REUVEN-FEUERSTEIN-E-IL-METODO-FEUERSTEIN_6-2-165-0-0-0-1-1-10-1-99.html) per l'educazione dei tuoi figli (o vorresti scoprire cos'è), di certo questa guida ti piacerà e ti sarà molto utile per svolgere facilmente attività di sviluppo cognitivo direttamente a casa, senza dover frequentare nessun corso e usando materiali di uso domestico o semplici giochi che hai già. Qualsiasi attività di gioco o quotidianità (come fare la spesa o lavare i piatti) può diventare un momento di sviluppo cognitivo per stimolare l'intelligenza del bambino. La guida è un supporto, semplice e pratico da consultare, per potenziare lo sviluppo cognitivo del tuo bambino durante i primi anni di vita, favorendo lo sviluppo della sua intelligenza fin dal primo anno di vita a grande vantaggio del suo inserimento scolastico e della sua autonomia nel contesto sociale in cui vive. "Il periodo che va da zero a sei anni è fatto di settanta mesi in confronto dei settant'anni che generalmente costituiscono un'esistenza. Ebbene, un'ora di quei mesi vale quanto un giorno dell'altro periodo della vita. Durante quei settanta mesi scorre, praticamente, tutta l'acqua dell'esistenza." (Arnold Geset, psicologo statutinitense, 1880-1951) "Mi chiamo Nicoletta Lastella e sono l’autrice di questa guida. Con i miei 4 figli ho utilizzato le stesse tecniche che sono illustrate nella guida, constatandone l'efficacia nel favorire il loro sviluppo cognitivo. Ho fondato anche il CENTRO PER LO SVILUPPO DELLE ABILITA’ COGNITIVE (www.sviluppocogntivo.it), una cooperativa sociale che è Centro Autorizzato per la formazione al Metodo Feuerstein, in convenzione con Università Ca' Foscari di Venezia, dove vengono messi in pratica gli stessi consigli e le stesse attività che leggerai in questa guida". Le attività proposte in questa guida rappresentano dei veri e propri strumenti ossia schede e materiale didattico che, utilizzati in modo appropriato, premettono di insegnare al bambino importanti concetti: • capitolo 1 – giochi didattici parte 1 (6 schede, ognuna con tante attività) • capitolo 2 – giochi didattici parte 2 (6 schede, ognuna con tante attività) • capitolo 3 – colori e forme (9 schede, ognuna con tante attività) • capitolo 4 – il tempo (7 schede, ognuna con tante attività) • capitolo 5 – numeri e quantità (5 schede, ognuna con tante attività) • capitolo 6 – corpo e sentimenti (5 schede, ognuna con tante attività) • capitolo 7 – materiali e percorsi (6 schede, ognuna con tante attività) • capitolo 8 – scopriamo il mondo (8 schede attività) • capitolo 9 – sviluppo della memoria parte 1 (6 schede, ognuna con tante attività) • capitolo 10 – sviluppo della memoria parte 2 (5 schede, ognuna con tante attività) • capitolo 11 – scoperta delle linee (5 schede, ognuna con tante attività) • capitolo 12 – pre-scrittura (9 schede, ognuna con tante attività) 12 CAPITOLI per un totale di 79 SCHEDE DIDATTICHE e ATTIVITA’ PRATICHE e riceverai inoltre 3 omaggi … LA PREMESSA-SPIEGAZIONE Gratis un vademecum che ti guiderà all’utilizzo dei capitoli, aiutandoti nell’applicazione del metodo di potenziamento cognitivo. 5 SCHEDE-RELAZIONE Gratis contenenti schemi per pianificare le attività, i tempi da dedicare al bambino e seguire i suoi miglioramenti. IL VOCABOLARIO DEI CONCETTI BASE Gratis l’elenco delle nozioni fondamentali che potrai insegnare al bambino, seguito dalla spiegazione pratica dei concetti applicati. RICORDA: il ricavato della vendita del prodotto contribuisce alla raccolta fondi della Cooperativa Sociale allo scopo di finanziare le sue attività ed i suoi progetti, in particolare il LABORATORIO C.O.M.P.I.T.I. TESTIMONIANZE: Gentile Dott.ssa Lastella sono la mamma di un bimbo con sindrome di Down di due anni e sto mettendo in pratica la Guida "Bambino protagonista 1-4 anni" con discreti risultati. Secondo lei è necessario che io richieda un insegnante di sostegno per mio figlio per la scuola dell'infanzia? Vorrei che il mio bambino facesse il percorso di Davide e cioè nessun programma differenziato a scuola. Per me è un esempio importante da seguire. La ringrazio per la sua disponibilità.